Il derby va alla Virtus

Giornata decisamente no, per il nostro Legnago Salus che, nell’attesissimo derby scaligero contro la Virtus Verona, cede il passo agli ospiti, che si impongono per 4-1.

Rossoblù che partono aggressivi, tenendo il pallino del gioco per la prima decina di minuti, ma senza mostrarsi realmente pericolosi.

Dopodiché, sono i biancazzurri a salire in cattedra, prima con una bella azione da sinistra a destra, conclusa da un tiro di Van Ransbeeck, deviato in angolo.

Al 27′ Rocco tenta lo spunto personale e, dopo un paio di dribbling va al tiro che, sporcato, finisce tra i piedi di Baradji, cui non riesce la deviazione vincente.

Al 34′ punizione di Buric dalla distanza, palla rimpallata, serie di batti e ribatti e palla che finisce in angolo.

A trenta secondi dal 45′, capitan Rocco ancora una volta in solitaria, dribbling e contro dribbling e tiro, palla deviata in angolo.

Si va dunque al riposo sullo 0-0, che però nella ripresa cambia decisamente…


Al 7′, infatti, Casarotto con un bel tiro da fuori porta in vantaggio i virtussini. Un minuto dopo il Legnago sfiora il pari sull’asse Baradji-Buric ma, sul capovolgimento di fronte, Juanito Gomez trova il gol dell’ex, firmando lo 0-2.

Il Legnago è anche sfortunato, dato che al 16′ coglie la traversa su punizione di Martic e, 120 secondi più tardi, ecco la terza rete ospite con Cabianca.

I nostri ragazzi non si danno per vinti, provano a rientrare in partita, e al 20′ sfiorano la possibilità di riaprirla con un bel tiro da fuori di Baradji, di poco sopra la traversa.

Al 40′ Menato firma il poker per la Virtus, e due minuti dopo Svidercoschi segna il gol della bandiera, fissando il punteggio sull’1-4.

TABELLINO
Legnago Salus (4-2-3-1)
: Fortin; Pelagatti, Martic, Noce, Ruggeri (17′ st Mazzali); Casarotti, Baradji; Sambou (17′ st Muteba), Van Ransbeeck (17′ st Svidercoschi), Buric (17′ st Giani); Rocco (38′ st Tabué).
A disp.: Businarolo, Tosi, Mazzali, Viero, Motoc, M. Travaglini, Diaby, Sternieri, Zanandrea, Franzolini, Mbakogu. All. Massimo Donati.

Virtus Verona (4-3-1-2): Siby; Cabianca, Ruggero, Faedo, Daffara; Demirovic (41′ st Begheldo), Metlika, Zarpellon (29′ st Manfrin); Danti (36′ st Toffanin); Casarotto (37′ st Ambrosi), Juanito (29′ st Menato).
A disp.: Zecchin, Voltan, Mazzolo, Cellai, Mehic, Ntube, Zigoni, Lodovic. All. Luigi Fresco

Arbitro: sig. Catanzaro (sez. Catanzaro)

Reti: 7′ st Casarotto (VV), 9′ st Juanito (VV), 18′ st Cabianca (VV), 40′ st Menato (VV), 42′ st Svidercoschi (LS)

Ammoniti: Martic (LS), Daffara (VV), Pelagatti (LS), Casarotto (VV)

Espulsi: 27′ st Mayate (LS) coll. tecnico

Recupero: 1′ e 4′


Man of the Match: Manuel MARTIC
Su calcio piazzato crea le due occasioni più pericolose del Legnago, cogliendo anche una traversa.

#SempreForzaLegnago

Tags :
F.C. Legnago Salus, Prima Squadra, Serie C
Share This :

Articoli correlati:

Grazie di tutto, Moussa!
13Lug

Grazie di tutto, Moussa!

F.C. Legnago Salus comunica di aver trovato un accordo con la società svizzera Yverdon-Sport Football Club per la cessione

Settore Giovanile, presentati gli staff del settore agonistico
11Lug

Settore Giovanile, presentati gli staff del settore agonistico

Nel tardo pomeriggio di oggi, giovedì 11 luglio, allo stadio “Mario Sandrini”, sono stati presentati gli staff delle nostre

Concluso con grande entusiasmo il nostro camp estivo!
08Lug

Concluso con grande entusiasmo il nostro camp estivo!

All’edizione 2024 del camp estivo biancazzurro hanno partecipato complessivamente 32 ragazzi, di età compresa tra i 6 e i