Sconfitti ma tutt’altro che vinti

Torna senza punti da Mestre, il nostro Legnago Salus, che in terra veneziana cade per 2-1.

Un risultato di difficile lettura, poiché la prestazione non è stato così negativa come la sconfitta potrebbe portare a pensare e, anzi, sull’1-1 abbiamo pure rischiato di ribaltarla.

Ma veniamo alla cronaca del match: al 7′ bel ripiegamento difensivo di Sambou, sul rimpallo un avversario riesce a calciare, fortunatamente a lato della nostra porta.

Due minuti più tardi, bella punizione conquistata da Van Ransbeeck sui 20 metri avversari, della quali si incarica lo stesso belga, la cui conclusione è però rimpallata dalla barriera. Sul pallone si fionda Travaglini, ma la sua conclusione è alta.

Al 12′ incomprensione tra il portiere mestrino e Feltrin, ma Sambou non riesce ad approfittarne.

Al 18′ Rocco entra in area avversaria dopo un coast-to-coast in ripartenza su uno schema da calcio piazzato decisamente non riuscito da parte dei padroni di casa, ma il portiere riesce a chiudergli lo specchio della porta.

Al 25′ Lancio verso sinistra di Gasparetto, aggancio calamitico di Mazzali, il cui tiro cross è respinto dal portiere. Sul ribaltamento di fronte, Segalina si invola sulla fascia e da posizione defilata fa partire un siluro imparabile, per il vantaggio mestrino.

Al 42′ pericolosa punizione di Segalina, alta di pochissimo.

120 secondi dopo risponde sempre su calcio piazzato, da sinistra, Van Ransbeeck: imperioso stacco di testa di Gasparetto, ma il portiere respinge e si va al riposo sull’1-0.


Nella ripresa il Legnago parte aggressivo, chiudendo subito il Mestre nella propria metà campo, e cercando il primo squillo con Van Ransbeeck da fuori, ma il tiro finisce alto.

La pressione esercitata dai nostri ragazzi trova frutto all’11: su un pallone alzato a campanile Rocco è bravo a infilarsi tra Feltrin e il portiere mestrino Albieri, che lo travolge, e l’arbitro fischia il calcio di rigore. Sul dischetto va Gatto che, con freddezza, trasforma per l’1-1.

Pochi minuti dopo, Gatto ha l’occasione per ribaltarla; lanciato in contropiede si trova a tu per tu con il portiere, che respinge il tiro in angolo.

Al 28′ l’episodio decisivo: contatto tra dubbio nella nostra area tra Casarotti e Cardelino, per l’arbitro è rigore, che lo stesso Cardelino trasforma.

Il Legnago non si dà per vinto, e nei minuti finali sfiora il clamoroso pari: angolo di Muteba, Casarotti colpisce di testa ma non trova lo specchio della porta e finisce 2-1 per i padroni di casa.

TABELLINO
Mestre (4-4-2)
: Albieri; Gabrieli (32′ st Scanagatta), Ndoj, Feltrin, Pizzul; Miccoli (25′ st Ortega), Finazzi (41′ st Poletto), Corteggiano, Segalina; Nicoloso (25′ st D’Apollonia), Cardelino.
A disp.: Pizzolato, Varotto, Chin, Carini, Politti. All. Gianpietro Zecchin

Legnago Salus (4-2-3-1): Di Stasio; M. Travaglini (40′ st Rodella), Gasparetto, Noce, Mazzali (40′ st Muteba); Casarotti, Baradji; Sambou (21′ st Zanetti), Van Ransbeeck (33′ st Bernardini), Gatto (33′ st Sinani); Rocco.
A disp.: Fusco, Sbampato, Zarrillo, Ruggeri. All. Andrea Faccioli (Massimo Donati squalificato)

Arbitro: sig. Fenzi (sez. di Treviso)

Reti: 26′ pt Segalina (M); 12′ st Gatto (LS) rig., 19′ st Cardelino (M) rig.

Ammoniti: Nicoloso (M), Albieri (M), Poletto (M)

Espulsi: –

Recupero: 0′ e 5′


Man of the Match: Daniele ROCCO
Il capitano lotta, corre, sbuffa e si procura il rigore del momentaneo 1-1. In una giornata così, non è poco.

#SempreForzaLegnago

Tags :
F.C. Legnago Salus, Mestre, Prima Squadra, Serie D
Share This :

Articoli correlati:

Conclusa molto positivamente la prima settimana del camp estivo biancazzurro!
15Giu

Conclusa molto positivamente la prima settimana del camp estivo biancazzurro!

Nel pomeriggio di ieri, venerdì 14 giugno, si è conclusa la prima settimana del camp estivo targato F.C. Legnago

Legnago Salus iscritto alla Serie C 2024-’25!
11Giu

Legnago Salus iscritto alla Serie C 2024-’25!

F.C. Legnago Salus comunica di aver ricevuto parere positivo sia dalla Co.Vi.So.C sia dalla Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi

Attività di Base, in partenza il nostro camp estivo biancazzurro!
07Giu

Attività di Base, in partenza il nostro camp estivo biancazzurro!

Ormai ci siamo. Manca davvero poco all’avvio del nostro camp estivo biancazzurro (edizione 2024). Da lunedì 10 giugno a