Nel secondo turno del campionato “Primavera 3” i ragazzi guidati da mister Alessandro Montorio escono sconfitti per 1-0 dal terreno amico di Casaleone. Per i biancazzurri si trattava del debutto casalingo dopo la sconfitta maturata sabato scorso in terra bergamasca per 2-0.

Nella prima frazione gioca complessivamente meglio il Legnago, che predilige la conclusione per vie centrali. Il portiere ospite Leonardi compie due importanti interventi su Gugole, inframmezzati da un tiro di Bisha che termina di pochissimo a lato. Il Modena si rende pericoloso per lo più attraverso incursioni dalle fasce laterali, ben contenute dalla retroguardia biancazzurra.

Tuttavia, proprio da uno di questi raid nasce il gol che decide la gara, al 5′ della ripresa, con Rinieri che è il più veloce di tutti a beffare il portiere biancazzurro Maimihai. I giocatori biancazzurri protestano all’indirizzo del direttore di gara il quale, pur essendosi accorto che Bonini era rimasto a terra in azione di gioco per un leggero infortunio, non ha ritenuto opportuno fermare l’azione: la rete del Modena viene convalidata. Successivamente i biancazzurri calano fisicamente e gli avversari gestiscono la rete di vantaggio senza creare ulteriori pericoli.

Al triplice fischio dell’arbitro rimane la delusione sui volti dei giocatori biancazzurri per una sconfitta complessivamente immeritata, soprattutto per quanto visto nei primi 55 minuti. Questo il tabellino della gara:

F.C. Legnago Salus – Modena 0-1 (Primavera 3 – 2° giornata)

F.C. Legnago Salus: Maimihai, Corso (1’st Saviato (35’st Castorri)), Moracchiato, Signoretto, Rosso, Travaglini, Casarotti, Meneghetti (9’st El Ardoudi), Bonini (9’st Stangherlin), Bisha, Gugole (19’st Melotti). A disposizione: Roncaglia, Vitiello, Lando, Mariotto, Berini, Calabretta, Adobah. Allenatore Alessandro Montorio

Modena FC 2018: Leonardi, Casucci, Balestri, Cipolli, Boccalupo. Ferrari, Spaggiari (43’st Mammi), Pezzani, Rinieri, Bocedi (31’st Mondaini), Mordini. A disposizione: Fiorito, Di Donato, De Siati, Musardo, Carrera, Della Casa, Cotrufo, Turci, Signorelli, Bragazzi. Allenatore Franco Farneti

Arbitro: Sig. Costa della sez. di Castelfranco Veneto

Marcatore: 5’st Rinieri

Ammoniti: Signoretto, Saviato (Legnago Salus); Boccalupo e Bocedi (Modena)

Recuperi: 0′ + 5′.

In classifica Albinoleffe e Feralpisalò viaggiano appaiate a 6 punti; seguono Suedtirol, Modena e Padova a quota 3, poi Lecco e Pro Vercelli entrambe ad un punto. Chiudono la graduatoria Legnago Salus e Pro Sesto, che rimangono inchiodate a 0 punti.

Tra le altre partite del nostro Settore Giovanile disputate nel fine settimana del 2-3 ottobre, spicca la vittoria casalinga dell’Under 14 guidata da Andrea Merzari, che ha la meglio sul Suedtirol per 3-1.

Sfortunata l’Under 17 di mister Menegon che viene beffata ad inizio gara da un autogol di Pasquato, poi recupera con Diazzi ma capitola a metà della ripresa grazie alla rete di Fanini. Sconfitta di misura (1-0) anche l’Under 15 di mister Roberto Manfrin. L’Under 16, all’esordio in campionato, viene sconfitta per 2-0 sul campo della Giana Erminio.

Please follow and like us: