Nota della Società

“Noi volevamo giocare, e per noi si poteva giocare”.
Con queste parole, il presidente Davide Venturato, spiega la posizione del F.C. Legnago Salus in merito alla sospensione della gara di ieri con il Südtirol.

L’orientamento della Società, dunque, era quello di riprendere il gioco, posizione peraltro condivisa anche dagli avversari.

“Da parte nostra – spiega il direttore generale Mario Pretto – abbiamo fatto tutto quanto necessario perché si potesse portare a termine la gara, attivando immediatamente i nostri addetti, su richiesta del direttore di gara, per la risegnatura del campo. Detto questo, se il direttore di gara ha deciso per la sospensione, ritorneremo in campo con il Südtirol non appena la Lega Pro fisserà la data”.

 

#SempreForzaLegnago  #LegnagoForza100  #anCoraLegnago

Tags :
Share This :

Articoli correlati:

“#SemplicementeGrazie”, consegnata la maglia al dg dell’Aulss 9 Scaligera
03Dic

“#SemplicementeGrazie”, consegnata la maglia al dg dell’Aulss 9 Scaligera

Nella mattinata di martedì, una delegazione del Legnago Salus composta dal direttore generale Mario Pretto, dal capitano Andrea Bondioli,

Momento no, ma non dobbiamo mollare
04Dic

Momento no, ma non dobbiamo mollare

Non è un momento facile, nessuno vuol raccontare il contrario. Quella di oggi era una gara da vincere, e

Settore Giovanile: tutti i prossimi impegni
02Dic

Settore Giovanile: tutti i prossimi impegni

Dopo il turno di riposo osservato dalla gran parte delle formazioni del Settore Giovanile agonistico biancazzurro tra il 27