Legnago Salus – Padova, intervista pre-partita a mister Colella

Al termine della rifinitura, svoltasi in mattinata al training center di Terranegra, mister Giovanni Colella ha rilasciato alcune dichiarazioni in vista della partita di domani contro il Padova.

Mister Colella, cosa vuol vedere in più rispetto a Lecco?
Semmai voglio vedere qualcosa in meno, tipo i quattro gol presi.

Sabato scorso, in sala stampa, ha parlato di cose che propone e che, evidentemente, alcuni giocatori non recepiscono.
Cosa intendeva esattamente?
Ci sono cose che si adattano meglio e altre meno bene, ma è una cosa normale, accade ovunque. Ci sono cose da rifinire, da modellare meglio sulla figura del giocatore.

Questo può significare anche un cambio di modulo?
Il problema non è il modulo, sono le interpretazioni date del modulo che variano. Uno può fare il 3-5-2 con la difesa con due terzini come esterni oppure con due attaccanti come esterni.

Infine, una fotografia sull’avversario, il Padova.
E’ un avversario che conosciamo e che non ha bisogno di essere presentato, ma sono in undici come noi, e cercheremo di fare la nostra partita con umiltà, provando a fare meno errori di quelli che abbiamo fatto ultimamente. Sicuramente qualcuno lo commetteremo lo stesso, ma magari ne facciamo di meno.

 

#SempreForzaLegnago  #LegnagoForza100  #anCoraLegnago

Tags :
Share This :

Articoli correlati:

“#SemplicementeGrazie”, consegnata la maglia al dg dell’Aulss 9 Scaligera
03Dic

“#SemplicementeGrazie”, consegnata la maglia al dg dell’Aulss 9 Scaligera

Nella mattinata di martedì, una delegazione del Legnago Salus composta dal direttore generale Mario Pretto, dal capitano Andrea Bondioli,

Momento no, ma non dobbiamo mollare
04Dic

Momento no, ma non dobbiamo mollare

Non è un momento facile, nessuno vuol raccontare il contrario. Quella di oggi era una gara da vincere, e

Settore Giovanile: tutti i prossimi impegni
02Dic

Settore Giovanile: tutti i prossimi impegni

Dopo il turno di riposo osservato dalla gran parte delle formazioni del Settore Giovanile agonistico biancazzurro tra il 27