Quarto risultato utile consecutivo per i biancazzurri guidati da mister Montorio che, dopo i pareggi con Padova e FeralpiSalò e la vittoria contro la Pergolettese, centrano il primo successo esterno sconfiggendo la Virtus Vecomp Verona per 2-1 in un derby dominato per lunghi tratti. Ad aprire le marcature ci ha pensato l’attaccante Marco Gugole al 26’ del primo tempo; due minuti più tardi il raddoppio a firma Matteo Ferraro, che conferma la sua impronta decisiva nei match che, almeno sulla carta, sembrano poco agevoli. Nella ripresa per la Virtus accorcia le distanze Pinelli al quarto d’ora. Il Legnago consolida così momentaneamente il quinto posto in classifica portandosi a quota 11 punti (-1 dal Padova che però ha due partite in meno).

Sabato prossimo 1° maggio la nostra formazione Primavera sarà impegnata nuovamente in trasferta, sul campo della Triestina, fanalino di coda del girone B con 3 punti (anch’essa con due partite da recuperare). La gara d’andata, disputata sabato 27 febbraio, aveva visto la vittoria dei biancazzurri per 2-1.

TABELLINO

Virtus Verona: Mazzei, Filippini, Avigliano (46’st Fanini), Dusi, Brighente, Iurato, Paloka, Pinelli (32’st Budhina), Leso, Calabrese (25’st Furlani), Zambelli (25’st Gjeci). A disposizione: Baravelli, Gianelli, Asmi. Allenatore Giuliano Muzzini

Legnago Salus: Maimihai, Malavasi (40’st Maneo), Moracchiato, Saviato, Cecchetto, Ferraro, Zanetti (1’st Meneghetti), Barotto (26’st Casarotti), Melaca (20’st Berini), Albertini (20’st Alberti), Gugole. A disposizione: Calabretta, Vukovic, Cionca, Pasini, Mariotto, Bonomo. Allenatore Alessandro Montorio

Marcatori: 26′ pt Gugole (L), 28′ pt Ferraro (L), 14′ st Pinelli (V)

Arbitro: Jusufoski sez. Mestre

Please follow and like us: