Il Legnago dà spettacolo e cala il tris: neutralizzata la Triestina

/, News 1° Squadra/Il Legnago dà spettacolo e cala il tris: neutralizzata la Triestina
­

Il Legnago dà spettacolo e cala il tris: neutralizzata la Triestina

Grande prova di maturità del Legnago Salus al “Sandrini”, dopo quelle offerte contro Vis Pesaro e Ravenna e quella un po’ meno brillante nel derby contro la Virtus Vecomp. La squadra biancazzurra supera per 3-0 la blasonata Triestina, accreditata senza dubbio tra le prime cinque formazioni del girone B.

La squadra biancazzurra guidata da mister Massimo Bagatti ha concesso poco alla Triestina e ha disputato una partita intensa e con un gioco organizzato, senza lasciarsi intimorire dal valore dell’avversario. Legnago in divisa biancazzurra, Triestina in completo rosso.

In avvio di gara due potenziali occasioni per Grandolfo: al 13’ la sua conclusione viene “murata” da un difensore alabardato, poi al 17’ manca l’impatto con il pallone in piena area su assist di Sgarbi. Al 21’ la prima vera occasione per gli ospiti con Rizzo: il portiere Pizzignacco respinge. Proprio il portiere biancazzurro è poi protagonista al 34’ di una super-parata su colpo di testa da distanza ravvicinata di Giorico. Al 39’ il Legnago passa in vantaggio: cross di Zanoli per Bulevardi che di testa insacca sul secondo palo non lasciando scampo al portiere della Triestina per l’1-0.

Nella ripresa è ancora la squadra biancazzurra ad essere superiore agli avversari: al 7’ Tartaglia trattiene Sgarbi in area, per l’arbitro non ci sono dubbi: calcio di rigore a favore del Legnago che Grandolfo trasforma per il raddoppio. Nella circostanza Tartaglia viene espulso per fallo da ultimo uomo. Il Legnago chiude poi i conti al 18’ quando Giacobbe serve Bulevardi, la cui conclusione viene respinta dal portiere della Triestina: sulla respinta interviene Rolfini che realizza il 3-0. Al 28’ il Legnago va addirittura vicino alla quarta rete con Yabre che serve Giacobbe: il suo tiro finisce di poco a lato.

Un successo netto quello del Legnago, per lunghi tratti nel pieno controllo della partita. Domenica prossima alle ore 17.30 il Legnago sarà di scena allo stadio “Euganeo” di Padova, contro i biancorossi, sulla carta accreditati al salto di categoria, per una partita che promette forti emozioni.

Piena soddisfazione da parte di mister Bagatti per l’ottima prestazione mostrata dai biancazzurri, oltre che per il risultato, contro la Triestina: “Abbiamo preparato bene questa partita sapendo di avere di fronte un avversario tra i più forti del girone. Come dico spesso ai ragazzi, la prestazione non è mai casuale, mentre il risultato a volte può esserlo per alcuni episodi. Credo che oggi, al di là del risultato di per sé eloquente, anche la prestazione sia stata molto buona da parte di tutti i miei ragazzi, perché abbiamo vinto con le nostre migliori armi, che sono l’organizzazione di gioco e l’intensità”.

 

TABELLINO

F.C. Legnago Salus: Pizzignacco, Ricciardi, Ranelli (16’st Antonelli), Bondioli, Yabre, Giacobbe (38’st Morselli), Sgarbi (16’st Rolfini), Perna, Zanoli, Grandolfo (25’st Chakir), Bulevardi (25’st Gasperi). Allenatore Massimo Bagatti. A disposizione: Pavoni, Colombo, Pellizzari, Girgi, Zanetti, Carannante, Ruggero.

U.S. Triestina: Offredi, Brivio, Lodi (1’st Calvano), Rapisarda, Ligi, Tartaglia, Rizzo, Sarno (16’st Petrella), Giorico (1’st Granoche), Gomez, Litteri (11’st Struna). Allenatore Carmine Gautieri. A disposizione: Valentini, Rossi, Lambrughi, Mensah, Maracchi, Filippini, Palmucci.

Arbitro: Sig. Carella della sez. di Bari

Marcatori: 39’pt Bulevardi, 8’st Grandolfo su rigore, 18’st Rolfini

Note: giornata nuvolosa con pioggia. Spettatori 250 circa. Al 7’st espulso Tartaglia (Triestina) per intervento da ultimo uomo. Ammoniti Ligi, Rapisarda.

Recuperi: pt. 0’, st. 4’.

MAN OF THE MATCH: Danilo BULEVARDI
Il centrocampista di Mazara del Vallo ha tanto il merito di sbloccare la partita, quanto quello di esserci sempre, sia in fase propositiva, sia in quella di copertura.
Menzione doverosa per Lorenzo Sgarbi, che procura il rigore del 2-0 e fa molto lavoro “sporco”, e per Alex Rolfini, che chiude il match con una rovesciata da urlo.

#SempreForzaLegnago  #LegnagoForza100

Please follow and like us:
By |ottobre 12th, 2020|2020/'21, News 1° Squadra|Commenti disabilitati su Il Legnago dà spettacolo e cala il tris: neutralizzata la Triestina

About the Author:

Comments are closed.