Allo stadio Comunale di Dimaro (Trento), dove la Cremonese rimarrà in ritiro fino a domenica prossima 13 settembre, il Legnago ha disputato una gara amichevole contro la stessa formazione lombarda militante in Serie B.

Rispetto all’amichevole contro l’Udinese si registrano due novità nell’attacco biancazzurro: il primo test per Grandolfo, ex Sambenedettese, arrivato a Legnago venerdì 4 settembre e subito impiegato nella formazione titolare, mentre Lorenzo Persichini viene lasciato inizialmente in panchina.

Legnago in completo rosso, Cremonese in completo blu scuro. Parte meglio la Cremonese, anche se al 5’ è il Legnago ad avere la prima occasione pericolosa con Grandolfo che tira dal limite dell’area: pallone che esce di poco alla sinistra del portiere Alfonso. Al 10’ pericolosa la Cremonese con un tiro di Gustafson da fuori area, pallone che finisce a lato. Al 13’ Montalto colpisce di testa da posizione pericolosa: il pallone termina alto sopra la traversa. Al 16’ brivido per la difesa biancazzurra: sugli sviluppi di un corner battuto da Gustafson, Strizzolo colpisce il palo. Poi il Legnago cresce e al 25’ trova la rete del vantaggio con un gran destro di Grandolfo su assist di Girgi che si insacca sotto l’incrocio dei pali. Al 30’ il raddoppio biancazzurro: Ranelli vede il portiere della Cremonese leggermente fuori dai pali e scarica un bolide da 30 metri che si insacca nell’angolino basso alla destra del portiere Alfonso. Al 34’occasione per la Cremonese con Castagnetti che si gira al limite dell’area, pallone che termina di poco alto sopra la traversa. Il Legnago si rende pericoloso al 36’ sugli sviluppi di un corner: palla colpita di testa da Bondioli che termina di poco a lato. Al 40’ Cremonese in avanti con cross da destra di Mogos per Strizzolo che colpisce di testa: pallone alto. Al 42’ Legnago vicinissimo alla terza rete con un calcio di punizione battuto da Giacobbe e deviato in angolo con un po’ di fortuna. Al 43’ il portiere Alfonso salva su Grandolfo che calcia al volo. Il primo tempo si chiude con una gran parata del portiere biancazzurro Colombo su punizione di Montalto.

Nella ripresa la Cremonese mette pressione al Legnago nel tentativo di riaprire la partita. Al 5’: fallo di Perna su Ceravolo: inizialmente il direttore di gara concede il calcio di rigore ai lombardi ma poi si accorge che l’azione era viziata da un precedente fuorigioco. Al 12’ Ricciardi devia in corner un cross dalla fascia destra della Cremonese. Il Legnago si vede al 34’ con un tiro centrale di Luppi parato da Volpe. Al 37’ colpo di testa di Bia parato da Colombo. Un minuto più tardi occasione per la Cremonese con cross di Bia per Ciofani: il suo tiro viene rimpallato, poi Colombo blocca. La difesa del Legnago rimane comunque molto ordinata e concede solo nel finale alla Cremonese il gol che accorcia le distanze: cross da sinistra di Crescenzi, su cui arriva Mogos che di piatto destro mette in rete per il 2-1.

La squadra di mister Bagatti riprenderà la preparazione martedì 8 settembre a Terranegra. Mercoledì 9 nuovo test per i biancazzurri che saranno impegnati a Veronello contro il Chievo: la partita è per ora confermata, anche se tra i clivensi sabato sono stati riscontrati tre casi di giocatori positivi al tampone. Per questa ragione era stata annullata l’amichevole che il Chievo avrebbe dovuto giocare contro il Padova domenica 6 settembre.

Il tabellino della gara

Cremonese-Legnago 1-2

Cremonese: Alfonso (1’st Volpe), Mogos, Bernasconi (1’st Crescenzi), Gustafson, Bianchetti (1’st Ravanelli), Terranova, Castagnetti (33’Bia), Schirone (12’st Ghisolfi), Ciofani, Strizzolo (20’ Cella), Montalto. Allenatore Pierpaolo Bisoli. A disposizione: Volpe, De Bono, Scarduzio, Bia, Cella, Ravanelli, Crescenzi, Ghisolfi, Ceravolo.

F.C. Legnago Salus: Colombo, Ricciardi (33’st Zanetti), Girgi (27’st Meneghini), Antonelli (27’st Barotto), Bondioli (40’st Chakir), Perna (10’st Pellizzari), Ranelli (10’st Ferraro), Yabre (38’st Leoni), Grandolfo (10’st Luppi), Giacobbe (10’st Carannante), Rolfini (10’st Persichini). Allenatore Massimo Bagatti. A disposizione: Maimihai, Zanetti, Pellizzari, Ferraro, Meneghini, Leoni, Carannante, Barotto, Luppi, Chakir, Persichini, Casarotti, Melaca

Arbitro: Simone Di Renzo sez. di Bolzano

Marcatori: 25’pt Grandolfo, 30’pt Ranelli, 43’st Mogos

Please follow and like us: