In un clima di entusiasmo e grande volontà di ripartire ha avuto luogo ieri, sabato 6 giugno, allo stadio “Sandrini”, la presentazione degli staff tecnici della Prima Squadra e della Juniores nazionale biancazzurra per la stagione 2020/2021.

Hanno presenziato per la Società il Presidente Davide Venturato, il suo vice Giorgio Schiavo, il Direttore Generale Mario Pretto, il Direttore Sportivo Antonio Naliato, il Team Manager Vincenzo Piva, il Segretario Giuseppe Tecchiato, il responsabile del Settore Giovanile Fulvio Isolani, i dirigenti Andrea Bisco, Simone Creston e Michele Bianchini per la Juniores Nazionale, il responsabile comunicazione Federico Zuliani e l’addetto stampa nonchè collaboratore di segreteria Marco Caregaro.
Come già anticipato, la Società ha deciso di confermare mister Massimo Bagatti dopo l’ottimo secondo posto ottenuto in campionato, così come il preparatore atletico Andrea Faccioli e il preparatore portieri Matteo Martini. New entry il collaboratore Alessandro Montorio, cui è stata affidata la conduzione tecnica della squadra Juniores nazionale al posto di Nicola Corestini.
Il DG Pretto ha introdotto mister Bagatti come il “cuoco che ha cucinato la ricetta dello scorso anno, ottimamente riuscita”. Mister Bagatti, dal canto suo, ha ribadito un concetto espresso durante la presentazione di un anno fa: “Non esiste che la squadra vada in campo per salvarsi, ma bisogna andare in campo ponendosi l’obiettivo di vincere. La squadra – prosegue il mister – sarà essenzialmente giovane, e questi giovani saranno congeniali all’obiettivo che ci porremo”.

Si è poi parlato anche dello scenario calcistico in continua evoluzione in seguito alla pandemia da COVID-19, toccando anche il tema della riforma dei campionati di Serie C. A questo proposito, il Presidente Davide Venturato ha dichiarato: “Se tra poche settimane la riforma della Serie C andrà a buon fine e nella stagione 2020/2021 il Legnago potrà giocare in Serie C, come Società sarà motivo di grande soddisfazione. Se continuassimo a giocare in Serie D, non sarebbe un dramma. In ogni caso, dovremo porci comunque l’obiettivo di migliorare sempre di più, anche partendo da una buona base che già abbiamo”.
La Società sta inoltre studiando il nuovo protocollo sicurezza, e tra i maggiori cambiamenti potrebbe esserci la prevendita dei biglietti durante la settimana per evitare di creare assembramenti il giorno della partita. La Società ha un dialogo in corso con l’Amministrazione Comunale per “migliorare l’infrastruttura e l’impiantistica che abbiamo a disposizione”, come ha dichiarato il Presidente Venturato, che evidenzia la positività del rapporto con l’Amministrazione Comunale.

Importanti novità riguardano lo staff tecnico della Juniores: ad affiancare Alessandro Montorio ci saranno infatti Davide De Grandis come preparatore atletico e Tiberio Cipriani come collaboratore. A stretto contatto con la Juniores nazionale sarà anche il Direttore Sportivo Antonio Naliato. “Questo perchè – sottolinea Andrea Bisco, dirigente responsabile del Legnago Juniores – grazie al prezioso lavoro di Antonio il Legnago ha potuto contare su giovani di qualità, che hanno dimostrato il loro valore prima nelle fila della Juniores e successivamente anche in Prima Squadra”.
Alla presentazione ha partecipato una delegazione di tifosi biancazzurri appartenenti al Calcio Club “Radio Scarpa”, capitanati dal Presidente Galeazzo Cinti.

Please follow and like us: