Martedì 27 agosto allo stadio “Sandrini” ha avuto luogo la presentazione del progetto “Vivi il calcio con la tua presenza”, importante iniziativa della società che si rivolge agli studenti tra i 14 e i 18 anni di età che frequentano il polo scolastico di Legnago.
In rappresentanza della Società erano presenti il DG Mario Pretto, il responsabile marketing Alberto Frattini, il responsabile comunicazione Federico Zuliani e l’addetto stampa Marco Caregaro.
Obiettivo del progetto è dare la possibilità a 100 ragazzi degli istituti superiori della città di vivere il calcio direttamente, recandosi allo stadio “Sandrini” in occasione delle partite casalinghe dell’F.C. Legnago Salus. L’impegno della Società è quello di incrementare la partecipazione del pubblico giovanile allo stadio e di formare quindi nuovi appassionati.
Ai 100 studenti interessati verrà consegnata una tessera, strettamente personale e non cedibile, che dovrà essere corredata di una foto del possessore, con cui lo studente potrà accedere gratuitamente allo stadio.
Il coordinatore del progetto è il Prof. Andrea Bellini, docente di Scienze Motorie al Liceo Cotta. A tal proposito, va ricordato che esiste già un convenzione in essere tra il liceo scientifico ad indirizzo sportivo, il Legnago Calcio e Marathon Legnago rispettivamente per la pratica del calcio e dell’atletica leggera.

Il Direttore Generale Mario Pretto ha presentato l’iniziativa evidenziando che “come Società intendiamo fare in modo che i ragazzi tra i 14 e i 18 anni si appassionino al Legnago Calcio recandosi allo stadio e sostenendo la squadra con la loro presenza. L’obiettivo è formare nuovi appassionati di calcio a Legnago, creando affettività e passione nei confronti del Legnago Calcio”.

Sulle modalità organizzative e di consegna della tessera si è soffermato il Prof. Andrea Bellini: “Chiederò ad un gruppo di colleghi, docenti di Scienze Motorie nei vari istituti superiori di Legnago, di propagandare questa importante iniziativa fornendomi una lista di studenti interessati. Successivamente mi occuperò di consegnare personalmente ad ognuno degli interessati la tessera numerata”.

Il responsabile Marketing Alberto Frattini ha concluso evidenziando che “siamo forse l’unica Società di Serie D ad aver attivato un progetto di questo tipo e su cui vale la pena di investire per creare un gruppo di giovani tifosi del Legnago”.