Amichevole di lusso, quella giocata sabato dal Legnago Salus al centro sportivo di Caldogno (Vi). Avversario, il Vicenza di Mimmo Di Carlo (già gloria biancorossa da giocatore, e poi ex Sampdoria e Chievo tra le squadre professionistiche da lui allenate), militante in Serie C e reduce dall’eliminazione al primo turno dalla Coppa Italia ad opera della Reggina.
Si è giocato in ricordo della figura di Alfonso Santagiuliana, calciatore che per tanti anni ha vestito la maglia del Vicenza, scomparso ormai 25 anni fa.
Al momento del calcio d’inizio la temperatura era superiore ai 35 gradi e pertanto le squadre, dopo 25′ di gioco sia nella prima sia nella seconda frazione, hanno effettuato un time-out tecnico per dissetarsi e recuperare le forze.
Primo tempo sostanzialmente in equilibrio sul piano del gioco, ma il Vicenza passa già al 6′ con un tiro di Rachid Arma, che si insacca alle spalle del portiere biancazzurro Enzo, autore comunque di due buoni interventi così come Ingrassia, schierato da mister Bagatti nella ripresa.
Dopo il primo “water break” il Vicenza trova il gol del raddoppio sugli sviluppi di un corner con Bonetto che manda il pallone in rete di testa.
Nella ripresa Arma realizza il gol del 3-0 con un gran tiro al volo (2′), e poi sorprende con un pallonetto Ingrassia realizzando così il 4-0 al 10′. Poi sia nel Legnago sia nel Vicenza molte sostituzioni: nelle fila biancazzurre entrano in campo i giovani Marchesini, Forestan, Borin, Leoni, Miatton, Ferraro e Zanetti. Al 28′ della ripresa la rete di Guerra fissa il punteggio sul definitivo 5-0.
A fine gara hanno avuto luogo le premiazioni delle squadre, alla presenza del figlio di Alfonso Santagiuliana. Per il Legnago ha ritirato il trofeo Andrea Bondioli.

Mister Massimo Bagatti, pur consapevole della differenza di categoria tra le due squadre, si mostra sereno: “Per affrontare avversari come questi ci sono due modi: o si affrontano a viso aperto come abbiamo fatto noi, oppure ci si chiude tutti dietro la linea del pallone per non prendere gol. Complessivamente è stato un buon allenamento e un’ulteriore tappa di avvicinamento alla stagione ufficiale”.

TABELLINO
Vicenza: Albertazzi, Bianchi, Zonta, Arma, Liviero, Pasini, Zarpellon, Tronco, Bonetto, Pontisso, Okoli. A disposizione: Pizzignacco, Grandi, Scoppa, Bizzotto, Curcio, Cinelli, Giacomelli, Pessot, Padella, Guerra, Marotta, Emmanuello, Cappelletti, Barlocco. All.: Domenico Di Carlo
Legnago Salus: Enzo, Darraji, Botturi, Ranelli, Bondioli, Moretti, Antonelli, Yabre, Barone, Cicarevic, Torelli. A disposizione: Ingrassia, Marchesini, Forestan, Borin, Dumitru, Leoni, Farinazzo, Miatton, Ferraro, Zanetti. All.: Massimo Bagatti
Arbitro: Brunello sez. di Vicenza
Reti: 6′ Arma, 27′ Bonetto, 47′ Arma, 55′ Arma, 73′ Guerra

 

#SempreForzaLegnago