Il F.C. Legnago Salus comunica che per la stagione sportiva 2019-’20, il tecnico della Prima Squadra sarà Massimo Bagatti.

“Dico solo che è un mister vincente”. Con queste parole, il presidente Davide Venturato ha presentato alla stampa e ai tifosi il nuovo “timoniere” biancazzurro.
Modenese, classe ’65, mister Bagatti arriva dal Campobasso, dove ha conseguito una tranquilla salvezza con la compagine molisana, sulla cui panchina era arrivato a stagione in corso, con la squadra in zona retrocessione.

La sua parentesi più importante da allenatore, però, l’ha vissuta alla Correggese, con cui nella stagione 2013-’14 ha vinto i play-off nazionali, e l’annata seguente ha chiuso con il terzo posto in campionato e il raggiungimento della finale di Coppa Italia Dilettanti.

Passato anche sulla panchina del Delta Porto Tolle/Rovigo, vanta anche un’importante esperienza a livello di Settore Giovanile, avendo guidato l’Under-17 del Parma nella stagione 2017-’18.

“Ho accettato questa opportunità – ha spiegato Bagatti – con entusiasmo, mi hanno parlato sempre di una società seria e penso ci siano tutti i presupposti per fare bene calcio a Legnago”.
Ha poi aggiunto: “La mia unica stagione negativa è stata in Veneto, e anche questo è stato un motivo per accettare questa sfida”.

Sulla sua idea di calcio, il neo mister si è così espresso: “La mia idea è quella di un calcio aggressivo, che pressa, che va sempre in avanti, dove si ha sempre il possesso gioco e senza subire mai la partita. Io alleno per vincere il campionato: poi non è detto che alla fine ci si riesca, ma l’obiettivo deve essere quello”.

Il direttore generale Mario Pretto ha spiegato così la scelta: “E’ un allenatore che mi ha conquistato, che ha conquistato la società con le sue idee”.

 

Oltre che da mister Bagatti, lo staff tecnico della Prima Squadra sarà composto da Nicola Corestini (che manterrà anche la guida della Juniores) come collaboratore tecnico; Andrea Faccioli (promosso a sua volta dalla Juniores) come preparatore atletico; la new entry Matteo Martini come preparatore dei portieri.

 

 

#SempreForzaLegnago