Una vittoria con maturità, da prima della classe, per la nostra Juniores Nazionale, che sabato ha superato per 1-0 il quotato Cjarlins Muzane, considerata da molti addetti ai lavori come la squadra che esprime il miglior calcio del girone.

E, non a caso, i friulani mettono non poco in difficoltà i ragazzi di mister Nicola Corestini, che devono rinunciare a Zakaria Darraji, ormai promosso stabilmente in Prima Squadra, e che in corso d’opera perdono pure il bomber Andrea Miatton, uscito a metà primo tempo per infortunio.
In “prestito” dai “grandi” c’è invece Willy Kouame, che dovendo scontare un turno di squalifica in Serie D, torna a vestire – da fuoriquota – la maglia dell’Under-19 dopo 2 anni.

Dopo un primo tempo di sofferenza, i ragazzi biancazzurri riprendono a poco a poco il controllo del match, anche grazie agli aggiustamenti tattici del tecnico, che dal 4-3-3 iniziale passa al 4-4-2 prima e al 4-2-3-1 poi, ribaltando le sorti della gara.

La risolve, a coronamento di una prova sontuosa, capitan Mattia Pennacchio, che insacca un pallone col brivido, visto che prima di depositarsi in rete corre lungo tutta la linea di porta.

Una volta andato in vantaggio, il Legnago non riesce a trovare il raddoppio, ma è comunque bravo a resistere agli assalti avversari, portando a casa i 3 punti al fischio finale.

                      

Due belle immagini: capitan Pennacchio che prima festeggia con mister Michele Bianchini, preparatore dei portieri, e poi aiuta un claudicante Miatton a rientrare negli spogliatoi.

 

TABELLINO
Legnago Salus: Rossignoli, Zocco (45′ st Ottaviani), Carniel, Leoni (23′ st Campesan), Seghetto, Pasquato, Kouame, Lofti, M. Pennacchio, Marchesini (20′ st Mantoan), Miatton (30′ pt Turato).
A disp.: F. Pennacchio, Ferraro, Lora, Cionca. All. Corestini

Cjarlins Muzane: Gregoris, Levorato, Massaro (1′ st Sefketi), Zavan, Florean, Mantovani, Ruffo, La Montanara, Cocolet (31′ st Moro), Cimmino, Pesce (11′ st Muella).
A disp.: Muro, Ros, Galletti, Zanutta. All. Moraz

Arbitro: sig. Tisocco, sez. di Schio

Reti: 30′ st M. Pennacchio (LS)

 

#SempreForzaLegnago  #BiancazzurriDiDomani