Ricomincia alla grande, il cammino della nostra Juniores Nazionale, che in trasferta sul campo del Chions si impone con un pirotecnico 6-0.

E questo nonostante alcune defezioni, dato che qualche ragazzo è stato afflitto da problemi fisici, Lora era squalificato mentre per bomber Miatton è arrivata la prima convocazione ufficiale in Prima Squadra (complimenti!).

Il Legnago Salus e stato superiore al Chions, ma non inganni il risultato tennistico, la squadra di casa nel primo tempo ha dato l’impressione di giocarsela alla pari e la differenza l’ha fatta aver sbloccato il risultato all’inizio, quindi aver saputo soffrire, e chiuderla con una punizione dalla lunga distanza a fine primo tempo, grazie alla spettacolare parabola disegnata dal magico sinistro di Pietro Mantoan. Nella ripresa, la condizione fisica e la qualità dei nostri ha fatto sì che la gara scivolasse via in scioltezza, con i nostri ragazzi – che per l’occasione hanno “battezzato” la maglia con il loro nuovo main sponsor, “Giusti&Tempo” – a dilagare, fino alla doppietta di capitan Pennacchio.

 

TABELLINO
Chions: Marchese, Bobbo (1′ st Haxhiraj), M. Griguol, Kuriakovic, Piasentin, Pollicina (34′ st Pol), Ecoretti, Gjoka, Valeri, Tura (12′ st Abate), Biasucci (40′ st Arapi).
A disp.: L. Griguol, Migotto, Lazzaro. All. Salatin

Legnago Salus: Rossignoli, Gaba (12′ st Carniel), Cassano, Leoni, Seghetto (34′ st Ottaviani), Pasquato (12′ st Turato), Marchesini (20′ st Campesan), Lofti, M. Pennacchio, Mantoan (14′ st Darraji), Zocco.
A disp.: F. Pennacchio. All. Corestini

Arbitro: sig. Stabile, sez. di Padova

Reti: 4′ pt Marchesini, 45′ pt Mantoan, 7′ st Gaba, 9′ st Zocco  su rig., 45′ e 48′ st  M. Pennacchio

 

#SempreForzaLegnago  #BiancazzurriDiDomani