Inattesa sconfitta, per la nostra squadra Juniores, sabato sul campo dei pari età della Clodiense.
Il match, in una giornata particolarmente fredda e ventosa, si è chiuso sull’1-0 per i padroni di casa, grazie a un rigore che ha destato parecchie perplessità, tanto che gli stessi tifosi chioggiotti si sono domandati cosa avesse fischiato l’arbitro, la cui decisione ha causato le vibranti proteste della panchina biancazzurra, che ha così rimediato due espulsioni.
Il direttore di gara, infatti, ha dapprima allontanato l’allenatore in seconda Andrea Faccioli, e quindi il dirigente accompagnatore Simone Creston.

Ma, al di là dell’episodio arbitrale sfavorevole, i ragazzi di mister Nicola Corestini sono apparsi sottotono, e lo stesso tecnico ha ammesso che la sconfitta può essere imputata alla condizione fisica.

Inoltre, non vanno dimenticate le assenze: tra infortuni e convocazioni in Prima Squadra, la rosa non era al completo, è giusto sottolinearlo.

In ogni caso, la nostra Under-19 è pronta a riprendere il suo finora avvincente cammino già da sabato, quando ospiterà il Cjarlins Muzane.

 

TABELLINO
Clodiense: G. Boscolo, Renzato, Bullo, Nardo, Sorrentino, Veronese, Piazza, De Grandis, Olivato, Gianella, Pupo.
A disp.: Grego, Bassanello, R. Boscolo, Tocco, Crivellente. All. Bernardi.

Legnago Salus: Rossignoli, Turato (14′ st L. Zanetti), Gaba, Leoni, Seghetto, Pasquato, Marchesini (34′ st Lora), Lofti (25′ st Cionca), M. Pennacchio, Mantoan (30′ st Campesan), Zocco (35′ st Zambelli).
A disp.: F. Pennacchio, Carniel, Ottaviani. All. Corestini

Arbitro: sig. Gabrieli, sez. di Padova

Reti: 15′ st Gianella (C) su rigore

 

#SempreForzaLegnago  #BiancazzurriDiDomani